1. Home
  2. Prodotti
  3. PLOP / PLOP DS
Product

Novità nella versione 5.2

Le nuove version PLOP 5.2 e PLOP DS 5.2 sono disponibili per tutti gli utilizzatori con un piano di supporto valido. L'aggiornamento alla versione 5.2 è raccomandato per tutti gli utilizzatori. Gli utilizzatori di PLOP/PLOP DS 5.x senza un piano di supporto valido possono acquistare l'aggiornamento separatamente.

I pacchetti di installazione di PLOP 5.2 e PLOP DS 5.2 sono disponibili per il download all'indirizzo http://www.pdflib.com/download/plop-and-plop-ds/ (in Inglese).

Questo aggiornamento include i seguenti miglioramenti relativi alla sicurezza:

  • Firme digitali con encoding PSS per RSA. L'utilizzo di PSS è consigliato da numerose linee guida sulla sicurezza; è inoltre supportato in Acrobat XI e DC dagli aggiornamenti di Gennaio 2017.
  • PDF certificate security con padding scheme OAEP per RSA. La tecnologia RSA-OAEP offre vantaggi crittografici, però non è ancora supportata in Acrobat, ma al momento solo in alcuni visualizzatori PDF di terze parti.

Maggiori dettagli su questi ed altri argomenti relativi alla sicurezza sono disponibili all'indirizzo http://www.pdflib.com/en/knowledge-base/pdf-20/whats-missing-in-pdf-20/ (in Inglese).

Sono inoltre inclusi i seguenti miglioramenti:

  • Una incompatibilità di firma causata da un recente cambiamento di configurazione della SwissSign Time-Stamp Authority è stata risolta.
  • Numerosi miglioramenti e bug fix, principalmente relativi alle firme digitali.

PDFlib PLOP / PLOP DS

PDFlib PLOP permette di riparare, linearizzare, ottimizzare, crittografare (con impostazione dei permessi) e decrittografare documenti PDF.

  • Linearizzazione: modalità di trasferimento del file via internet
  • Ottimizzazione: rimozione degli elementi doppi od obsoleti
  • Crittografia: impostazione di master password e user password con relativi permessi
  • Firma digitale: funzionalità disponibile solo in PDFlib PLOP DS

Linearizzazione

Con PDFlib PLOP è possibile linearizzare i documenti PDF per un più veloce trasferimento via internet (byteserving). Il byteserving permette di visualizzare le prime pagine del documento mentre è ancora in download in background.

Ottimizzazione

PLOP può ridurre sensibilmente le dimensioni del PDF senza ridurne la qualità. Rimuove tutti gli elementi inutili o ridondanti, come immagini o font doppi, profili ICC identici, ecc.

Riparazione

Diverse tipologie di documenti PDF danneggiati sono individuati e riparati automaticamente, se possibile.

Protezione

PLOP può applicare user e master password (con relativi permessi) per evitare che il documento venga stampato con Acrobat, che il testo venga estratto o modificato, ecc. PLOP supporta tutti i metodi di crittografia PDF rilevanti inclusi crittografia AES-256 e password Unicode per Acrobat X.

Con le funzionalità di protezione di PLOP è possibile:

  • Crittografare un documento PDF con user, master password o entrambe
  • Decrittografare (conoscendo la master password)
  • Aggiungere o rimuovere i permessi (conoscendo la master password)
  • Recuperare informazioni sulla sicurezza del documento come il tipo di crittografia utilizzata, i permessi, ecc.

Metadati

PLOP può leggere e gestire tutte le informazioni legate al documento. In più, supporta la sincronizzazione dei metadati XMP.l'XMP è un requisito per documenti PDF/A e altri standard ISO. Molti gruppi industriali hanno pubblicato raccomandazioni basate su XMP per applicazioni verticali.

Analisi PDF

PLOP include l'interfaccia pCOS per gestire tutti i dettagli del documento, come font, metadati, dimensioni e molto altro (maggiori informazioni).

Libreria PLOP e command-line

PLOP è disponibile sia come libreria per i maggiori linguaggi di programmazione e per tutte le piattaforme che come command-line adatta ad operazioni batch su file.

PLOP DS con supporto alla firma digitale

PDFlib PLOP DS (Digital Signature) offre le stesse funzionalità di PLOP ed in più la possibilità di applicare la firma digitale ai documenti PDF.

PLOP DS applica firme conformi agli standard che possono essere verificate con Adobe Reader o Adobe Acrobat. Il supporto alle firme è disponibile sia nella libreria che nella command line.

  • PLOP DS legge l'ID digitale di chi appone la firma (es. il certificato con chiave privata corrispondente) dalla memoria, da un disco o un supporto sicuro; poi utilizza tale ID per generare la firma nel file PDF.
  • PLOP utilizza l'algoritmo di hash SHA-256 per generare le firme e supporta gli algoritmi RSA e DSA
  • PLOP DS supporta i certificati PKCS#12 e PFX. Su Windows, è possibile controllare quali certificati sono installati nel sistema e utilizzare le Microsoft Cryptographic API come motore per la crittografia.
  • PLOP DS crea firme negli appositi campi o crea nuovi campi per apporre le firme. Le firme generate possono essere invisibili o visibili in una particolare posizione della pagina. Possono essere inoltre allegate ulteriori informazioni, come contatti, motivazione, data e luogo della firma, visualizzabili con Acrobat.
  • La firma può essere combinata con la crittografia (user password, master password e permessi).
  • PLOP DS supporta tutte le versioni di del formato PDF fino ad Acrobat X, incluso PDF 1.7 (ISO 32000).
  • PLOP DS supporta gli schemi d'estensione XMP come richiesto dallo standard PDF/A-1

Per particolare applicazioni, il motore crittografico incluso in PLOP DS può essere rimpiazzato con un motore personalizzato, ad esempio per demandare il lavoro di crittografia a software o hardware specializzato.

Altri vantaggi

PLOP DS preserva lo standard PDF/A: se il documento in ingresso è conforme alle specifiche PDF/A, lo sarà anche il documento generato. Analogamente, PLOP è compatibile con PDF/X 1a/3/4/5 (ISO 15930).

Poichè PLOP accetta in ingresso PDF salvati su disco o residenti in memoria, è possibile l'utilizzo combinato con PDFlib per la generazione di PDF dinamici. Ad esempio, usando PDFlib e PLOP DS è possibile creare fatture automatiche firmate digitalmente da spedire ai clienti.

Quick link